Capelli ricci: tutti i must per il 2016

capelli ricci biondi

Trovare il taglio capelli ricci perfetto per i propri gusti non sembra essere delle volte una scelta semplice, Spesso si pensa che chi ha i capelli ricci debba rinunciare ai “must” del momento, ma invece non è così: seguendo la moda infatti, si potrà notare che tantissimi tagli proposti per chi ha capelli lisci e mossi può facilmente essere proposto e adattato anche a coloro che hanno il capello riccio.

Alicia Keys con capelli ricci

Ecco alcune tendenze che stanno dettando moda in fatto di taglio capelli ricci:

Lunghi e scalati: imponendo però rigorose scalature che donano movimento al look. A sua volta possono essere abbinate a un classico ciuffo che andrà a incorniciare il viso, oppure optare anche per una frangetta.

Shag bob: per chi ha  un riccio leggermente più morbido può scegliere il shag bob, cioè un caschetto con una scalatura che darà un effetto con più strati che permetterà di ottenere volume, magari abbinata ad una frangetta o ad un classico ciuffo. In modo particolare, è perfetto per coloro che, sì, vogliono cambiare look con un taglio originale, ma soprattutto per chi necessita di avere un effetto più voluminoso, specie se si hanno dei capelli fini.

Frangette e gringe: per chi non può assolutamente rinunciare alla folta chioma può darle un po’ di carattere grazie alla frangia. Può optare per la versione classica o sfilata oppure, seguendo le ultime tendenze, si può scegliere per un “gringe”: il termine unisce le parole “fringe” (frangia) e “grown out”  non è altro che una frangia lunga e separata, più o meno al centro,  avrete la fronte scoperta che metterà in risalto il vostro sguardo.

Caschetti e lob: chi invece non vuole rinunciare alla lunghezza può affidarsi a un classico caschetto o un lob: questo taglio  può avere una doppia lunghezza cioè  sotto la mascella fino appena sopra le spalle, ideale per coloro che vogliono un look più voluminoso che può essere abbinato a un altro must di stagione, una frangia lunga.

Pixie cut: per chi ama un taglio sbarazzino ma soprattutto corto, tra le varie tendenze c’è l’intramontabile  pixie cut: proposto in tantissime versioni, sembra essere perfetto anche per le donne con i capelli ricci. Questo può essere portato del tutto corto  o anche rasato per le più spregiudicate, va portato sui lati e dietro la nuca per poi lasciare spazio a un ciuffo più o meno lungo, al naturale, magari acconciato con l’ausilio di prodotti specifici per il proprio tipo di capelli.

 

Capelli ricci: tutti i must per il 2016
Vota questo articolo