Costumi da uomo: meglio pantaloncino o slip?

yamamay

I modelli di costumi da uomo disponibili sono in un numero decisamente esiguo, soprattutto se li si confronta con l’ampia gamma all’interno della quale possono scegliere invece le donne. Il metodo migliore per scegliere il costume da uomo perfetto consiste nel fare mente locale dell’utilizzo che se ne deve fare e della propria forma fisica, fermo restando che poi i gusti personali dettano sempre legge. Oltre a questo, per chi vuole sempre essere all’ultima moda, conviene anche verificare cosa ci suggeriscono i fashion trend del momento in merito ai costumi mare uomo dell’estate 2018.

I modelli tradizionali

Mentre un tempo i costumi da uomo più diffusi erano principalmente quelli a slip, oggi sempre più spesso si notano uomini che preferiscono costumi a pantaloncino o a boxer. Del resto si tratta di modelli che riescono a valorizzare anche il fisico leggermente più “appesantito” dalla stagione invernale. Quindi, se siete leggermente fuori forma conviene scegliere tra i costumi da uomo Yamamay a boxer, disponibili in tantissimi colori e fantasie, leggermente larghi sulla coscia e con coulisse o elastico in vita, che permettono di muoversi senza problema alcuno.

Chi ha un fisico più tonico, chi fa sport e ha i ben noti addominali a tartaruga si può permettere anche dei modelli di costumi uomo a slip, come ad esempio la linea Passepartout di Yamamay, nella versione in tinta unita, o anche nel modello Jolly bicolore. Stiamo comunque parlando di costumi molto comodi, in tessuto elastico, che consente la massima libertà di movimento in ogni situazione. Per il colore ampia libertà, visto che il costume spesso si indossa come unico capo di abbigliamento e per altro in estate sta bene anche un colore acceso, che fa risaltare al meglio il corpo abbronzato.

Scegliere a seconda dell’attività da svolgere

Anche se ci si veste per andare in spiaggia c’è sempre chi fa le sue scelte considerando di voler apparire al meglio in ogni situazione. Per evitare di trovarsi a mostrare più di quanto si vorrebbe può essere un buon suggerimento scegliere il modello di costume da indossare in spiaggia a seconda dell’attività che si vuole svolgere.

Il costume a slip è ideale per chi preferisce il relax e vuole restare per la maggior parte del tempo sul lettino a prendere il sole. Questi modelli consentono comunque di fare una bella nuotata in totale tranquillità, ma sono meno indicati per chi vuole fare sport, come ad esempio correre o giocare a beach volley. Il corpo infatti viene mostrato totalmente, non tutti hanno il desiderio di far vedere la pancetta mentre si divertono in spiaggia. In questi casi è invece consigliato il modello a boxer o a pantaloncino, a patto che sia chiuso da un elastico in vita, per il massimo comfort e un’ottima vestibilità, anche in caso di sport dinamici.

Abbigliamento per sport specifici

Il mare, la spiaggia, il clima estivo invitano spesso a praticare sport particolari, come ad esempio il kyte surf o la vela. Per chi ha la passione pe queste attività è importante anche considerare che ognuna necessita di un apposito abbigliamento, anche per quanto riguarda il costume da bagno. Per questo il giorno in cui si decide di praticare uno sport può essere necessario sostituire il costume da uomo che si utilizza di solito con uno più adeguato alla specifica situazione. Inoltre dovremo avere a disposizione anche l’attrezzatura necessaria, magari anche una muta o una maglietta da bagno protettiva.

Costumi da uomo: meglio pantaloncino o slip?
5 (100%) 1 vote