La cintura da uomo giusta per ogni occasione

cintura uomo

La cintura è un accessorio fondamentale per l’uomo. Oltre ad avere una loro propria utilità pratica le cinture sono essenziali anche per completare l’outfit e per dare un tocco originale o classico al proprio abbigliamento. Sono però molti gli uomini che fanno un errore di principio: possiedono una sola cintura, o al massimo due, che indossano su qualsiasi tipo di pantalone e in ogni situazione. Si trovano quindi con la classica cintura nera in simil pelle da indossare con il jeans o con l’abito elegante. Stiamo parlando di uno dei più grandi errori in fatto di outfit, che può portare a rovinare anche l’abbigliamento più alla moda o di grande qualità.

Scegliere ed acquistare la cintura

Nei negozi di abbigliamento sono disponibili numerose tipologie di cintura. Si differenziano in genere per il materiale di cui sono composte e per il loro colore; possiamo trovare cinture in pelle, in tessuto, in materiale tecnico o anche in mix di pelle e tessuto. Non esiste una cintura in assoluto migliore rispetto a tutte le altre, la questione fondamentale quando si sceglie questo accessorio riguarda l’outfit che stiamo indossando. In linea generale infatti si tendono a preferire i materiali più classici con gli abiti eleganti e tradizionali, che quindi sono perfetti con una cintura in pelle.

I materiali più originali, come ad esempio i mix o i tessuti, sanno dare il meglio di sé se indossati con un abbigliamento casual o molto sportivo. Mescolare le cose non è mai una buona idea, quindi vige un divieto quasi assoluto sulla cintura in cuoio elegante sui jeans o sulla cintura in tessuto colorato sull’abito da cerimonia. Ci sono però una serie di cinture “intermedie”, quindi la cintura di pelle borchiata casual diventa perfetta anche sul jeans o sul pantalone sportivo.

Una questione di abbinamenti

Un altro tipo di visione che ci può guidare sulla scelta della cintura migliore da indossare in ogni situazione riguarda i colori e il loro abbinamento. Più o meno è lo stesso metro di giudizio che ci deve aiutare quando scegliamo un paio di scarpe. Anche se negli ultimi tempi le cose stanno leggermente cambiando, di solito si tende a preferire una cintura abbastanza scura, ma che sia di un colore che ben si abbina con il pantalone su cui la indossiamo.

Nella maggior parte dei casi l’abbinamento si fa per concordanza, quindi su un jeans o un pantalone blu è meglio prediligere cinture blu o al massimo grigie. Su un pantalone nero o grigio meglio preferire cinture nere o grigie. Su un pantalone marrone, beige o in tonalità più calde si può sfruttare una cintura marrone, anche effettuando una scelta ton sur ton, evitando però gli eccessi.

Molto poi dipende dalla situazione e dallo specifico colore; sappiamo tutti che gli abbinamenti tra colori sono molto più facili per il gentil sesso, per l’uomo è complicato discernere tra due sfumature di azzurro o di beige. In caso di dubbio, meglio chiedere aiuto a qualcuno che se ne intende di più, anche se avvicinando la cintura al pantalone su cui la si indosserà è possibile capire rapidamente se i due colori si abbinano al meglio o se invece “fanno a pugni” tra di loro.

La cintura da uomo giusta per ogni occasione
Vota questo articolo